a


Home

e-mail


All'interno della chiesa .....

La vetrata racchiude una ricca simbologia : il cataclisma che precede il giudizio finale di Dio è rappresentato dal vortice centrale, dalla spirale nella quale si esaurisce il "cosmo" (parola greca che significa "ordinato" "armonico");tutte le realtà cosmiche (stelle, luna, sole) non hanno più equilibrio. E qui l'Apocalisse ci invita a stare attenti, a non lasciarci ammaliare dagli idoli vuoti perchè questi saranno annientati. Il gran giorno dell'ira sarà, così, il giorno della punizione, del disordine, ma solo per dare salvezza alla schiera sterminata degli eletti (raffigurata nella parte inferiore della vetrata) che Dio ha anticipatamente provveduto a "segnare". In pratica la vetrata ci dice: alzate il velo della vostra superficialità, scandagliate il progetto salvifico di Dio: non troverete solo pace, ma non troverete neppure solo la guerra, troverete la commistione dell'una e dell'altra.Ogni uomo è messo sulla linea di demarcazione di queste due realtà: può passare là dove c'è turbolenza ed essere avvolto dai vortici della tempesta, oppure può associarsi allo stuolo dei "segnati" in candide vesti e cantare le lodi dell'Agnello.